Orana I (Russitt) – seconda parte

Orana I

Seconda e ultima parte dedicata all’Orana I

Orana I - Le stalle

“Ai Russitt non avevano una corda propria per andare ad attingere acqua ai pozzi di Orana III. E i contadini di quella cascina non lasciavano la loro corda sulla carrucola del pozzo a disposizione di chiunque. Solo la Bunfanta prestava loro la corda per attingere acqua. Ma lo faceva di nascosto, altrimenti gli altri brontolavano. E così quelli dei Russitt erano costretti a recarsi a prendere l’acqua al fontanino dei Biella, ai piedi di Montevecchia, cioè a un quarto d’ora di strada. Ci andavano portando i secchi a spalla su una specie di bastone (bager). Per fortuna si procuravano l’acqua per le bestie nel grande stagno che fiancheggiava la cascina.”

Alfredo Ripamonti  Ricordi di Osnago

La scala che porta al primo piano

Facciata della cascina

Orana I


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.