Ricordi di scuola – 11 – Enrico Milano

 

1963 - Uscita dalla nuova scuola elementare

Continuiamo a pubblicare le testimonianze raccolte dagli alunni delle elementari che hanno intervistato i loro nonni. La foto invece è del 1963 e ritrae l’uscita degli alunni delle elemenatri che stanno avviandosi verso il monumento ai caduti per la festa del 4 Novembre. Di schiena la maestra Giuseppina Moretti.

ENRICO MILANO nato a Osnago il 02/04/1935

Ha frequentato la scuola elementare dal 1941 al 1946.
Mio nonno a scuola non riusciva a stare alle regole ed era sempre in punizione.
Una volta la maestra uscì dall’aula e incaricò un alunno di segnare sulla lavagna chi disturbava. Mio nonno che ci era finito dietro perché non aveva studiato, per dispetto la fece ruotare in modo che la lavagna finì in testa al suo compagno e tutti gli altri si misero a ridere. In quel momento rientrò la maestra che rifilò al nonno una bella punizione che consisteva nel fermarsi dopo la scuola per pulire aula e lavagna compresa.
Quando frequentava la classe prima il nonno non riusciva a mettersi le bretelle a forma di M (queste andavano messe per ricordare Mussolini) quindi si arrabbiò e le buttò via. Purtroppo un suo compagno, assistendo alla scena, andò riferirlo alla maestra che per punizione gli diede 10 bacchettate sulle mani.
Mio nonno era proprio un disperato.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.